Ancelotti in conferenza stampa: "Soddisfatto per non avere subito gol, martedì gioca Ospina. Chi c'era stasera ha apprezzato lo spettacolo"

Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa dopo la vittoria del Napoli sulla Fiorentina

 
Ancelotti

Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, è intervenuto in conferenza stampa per commentare la vittoria sulla Fiorentina: "Il primo motivo per questo tridente è il recupero palla più alto con Allan e Hamsik a centrocampo, togliendo un po' di lavoro difensivo a Insigne. Tutto sommato è stato questo. Possiamo difendere bene in tanti modi e non vedo particolari problemi. Siamo stati compatti, ma un po' disuniti nella seconda parte per desiderio di vincere. Ci siamo sbilanciati un po'. Tifosi? Chi è venuto ha apprezzato uno spettacolo bello. Hanno visto una sfida che ha lottato, non è stata disattenta e non abbiamo subito reti, quest'ultimo segnale positivo".

NAPOLI DI ANCELOTTI E CHAMPIONS LEAGUE - "Napoli mio? Dovrei comprarlo! (ride, ndr). La squadra è da migliorare e le partite che affronteremo ci aiuteranno. Credo che in tutti i suoi effettivi la squadra sia pronta, per esempio lo è stato stasera Maksimovic. Anche Mertens ha dato un contributo importante. Andiamo a Belgrado con la voglia di iniziare e fare bene un girone così difficile".


ZERO RETI SUBITE - "Mi soddisfa che sia andata così stasera. Insigne, poi, ha fatto una partita di ottimo livello in un ruolo non proprio suo".

KARNEZIS - "Tutti e due in questo momento mi danno le stesse garanzie. Ospina è rientrato giovedì dopo un lungo viaggio, ma martedì giocherà lui".

ZIELINSKI - "Sono molto soddisfatto della partita fatta e delle venature che si sono evidenziate. Anche lui ha giocato molto bene sia in fase difensiva sia col pallone".

FOTO SSCN

REDAZIONE


Foto: @SSCN