Ancelotti: "Si comincia a fare sul serio, ma dobbiamo preoccuparci. Ecco dove giocherà Mertens"

Carlo Ancelotti commenta Wolfsburg-Napoli al termine del match perso dagli azzurri per 3-1

 
Ancelotti

"Mi è piaciuto il modo di esprimerci in fase offensiva, ma poi è mancato equilibrio". Carlo Ancelotti commenta così l'amichevole in Germania col Wolfsburg.

"Dobbiamo essere preoccupati dopo una sconfitta, perchè la preoccupazione ti conferisce sempre una spinta in più in termini di attenzione. Probabilmente stasera eravamo un po' rilassati e non ci siamo espressi bene".

"Abbiamo attaccato meglio rispetto alle partite scorse, ma abbiamo difeso peggio. Non siamo stati bravi a pressare con la linea difensiva e forse essere meno alti in questo momento può darci più equlibrio".

"Ritengo ci sia stata molta qualità nel possesso, però a livello difensivo abbiamo sofferto molto. Io mi immagino un Napoli propositivo ed aggressivo. Ho un centrocampo con molta qualità, però dobbiamo combinare meglio le due fasi, cosa che stasera non è accaduto".


"Mi è piaciuto l'atteggiamento propositivo. Ho gruppo molto serio e molto sano. Quello che non mi è piaciuto è stato il modo di esprimerci stasera, ma dobbiamo affinare molti meccanismi e possiamo farlo solo provando e riprovando".

Sulla buona intesa Mertens-Milik: "La mia intenzione è far giocare Mertens non esterno ma vicino a Milik perchè sono due calciatori di grande talento. Stasera hanno dimostrato di poter fare ottime cose".

Che Napoli si aspetta ad una settimana dall'inizio del campionato?

"Vogliamo fare il massimo delle nostre possibilità e dal mio punto di vista cercare di dare il mio contributo di esperienza per far rendere al massimo tutti i calciatori della rosa. Sono anche contento che cominci la stagione ufficiale così si inizia a fare tutti sul serio".

Fonte: SSCNapoli - Foto SSCN


Foto: @SSCN