Sarri e l'addio al Napoli: "Era già annunciato a febbraio ma nascose tutto a ADL"

Sarri e l'addio al Napoli: "Era già tutto fatto a febbraio ma verità nascosta a ADL"

 
sari

Nel giorno della firma di Maurizio Sarri col Chelsea, il quotidiano Repubblica svela alcuni retroscena della separazione tra il Napoli ed il tecnico nativo di Bagnoli e l'arrivo di Ancelotti:

"Un sogno che si realizza per il tecnico toscano e che stavo cullando dal mese di febbraio, quando gli arrivò la irrinunciabile offerta ( triennale da 6 milioni a stagione) di Roman Abramovich. In quei giorni, però, il “ Comandante” stava battagliando per lo scudetto contro la Juventus e non se la sentì dunque di raccontare tutta la verità ad Aurelio De Laurentiis.

De Laurentiis del resto, non era tanto entusiasta di dare ancora continuità al progetto tecnico di Sarri e dunque afferrò al volo l’occasione per voltare pagina, gettandosi con tempismo e determinazione alla caccia di Carlo Ancelotti. Pure questo un colpo di teatro preparato per mesi e in gran segreto, fino alla svolta del 22 maggio".
REDAZIONE

 ACCEDI QUI per visualizzare i commenti

ACCEDI all'area riservata per visualizzare i commenti