ESCLUSIVA - Sarri, Ancelotti e una passione in comune: Dimaro. Ecco le abitudini dei due tecnici in Trentino

Maurizio Sarri e Carlo Ancelotti hanno una passione in comune: i paesaggi di Dimaro

 
Ancelotti

Carlo Ancelotti e Maurizio Sarri, due carriere e due personalità molto diverse ma con punti e spunti in comune più numerosi di quello che si potrebbe credere. La passione per la natura, per l’aria aperta e per Dimaro, ad esempio, è una caratteristica di entrambi i tecnici.

Dai retroscena, raccolti dalla redazione di calcionapoli1926.it in questi giorni al seguito degli azzurri a Dimaro, è venuta fuori un’insolita abitudine che aveva mister Sarri ogni volta che il Napoli arrivava in Trentino: nei pomeriggi liberi insieme al suo staff e ad alcune persone del posto era solito andare a raccogliere i funghi, approfittando della stagione favorevole.

Il neoarrivato, Ancelotti, a sua volta è rimasto molto colpito dall’atmosfera del posto: tranquilla e immersa nel verde. Pare, a tale proposito, che gli sarebbe piaciuto recarsi in allenamento in bicicletta, ma per questioni di ordine pubblico non gli è stato consentito. Tuttavia, l’allenatore non ha rinunciato e in questi giorni, al termine delle sedute d’allenamento pomeridiane, si è concesso lunghe passeggiate per le colline retrostanti il campo di Carciato. Insieme a lui anche alcuni colleghi.



Se non generasse alcuna complicazione, l’ex Milan amerebbe anche potersi muovere autonomamente e andare in avanscoperta, ma si sa che la passione dei tifosi azzurri presenti sarebbe irrefrenabile.

dagli inviati a Dimaro,

Armando Inneguale e Sabrina Uccello


@RIPRODUZIONE RISERVATA

REDAZIONE

 ACCEDI QUI per visualizzare i commenti

ACCEDI all'area riservata per visualizzare i commenti