Kudinov: "La Russia è ai Mondiali perché li ha organizzati, altrimenti restava a casa come l'Italia"

Kudinov: "La Russia è ai Mondiali perché li ha organizzati, altrimenti restava a casa come l'Italia" ecco quanto dichiarato

 
Kudinov

Giorgio Kudinov, giornalista russo, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Crc durante la trasmissione di “Si Gonfia la Rete”: “Sarà dura per la Russia, sono molto scettico e magari porterà fortuna, ma c’è grande scetticismo. Non piace il ct, volevano che lo esonerassero prima del Mondiale per cui il clima in Russia non è dei migliori. Siamo ai Mondiali perché lo organizziamo, altrimenti eravamo a vederlo da casa come l’Italia. La Russia non ha gioco ed è questo che preoccupa. Ancelotti è qui, qualcuno lo ha già visto”.
REDAZIONE