Mondiali 2018, l'analisi match per match: il pronostico di Russia-Arabia Saudita

Tutto quello che c'è da sapere sui Mondiali 2018: analisi tecnico-tattica, il pronostico, lo stato di forma match per match

 
Mondiali

Tra poche ore inizieranno i mondiali e noi li seguiremo! Benvenuti nella nuova rubrica di calcionapoli1926.it su tutto quello che c'è da sapere su questi Mondiali 2018, match per match. Fantacalcio? Bollette? Consigli? Allora questa è la rubrica che fa per voi! Uno sguardo di analisi alla parte tecnico-tattica della sfida, e poi i pronostici a cura del collega Domenico D'Ausilio. Partiamo subito con la partita inaugurale:

GRUPPO A

RUSSIA-ARABIA SAUDITA

I padroni di casa si apprestano ad iniziare il Mondiale e, pur non essendo i favoriti, vorranno almeno passare il girone. Il 3-5-1-1 abituale russo vedrà Aleksei Miranchuk (da non confondere con il gemello Anton) dietro Smolov. Anche la mediana promette bene, con Dzagoev e Golovin. L'Arabia proverà a dire la sua, ma non sarà facile. Calcio d'inizio alle 17!


PRONOSTICO: La partita inaugurale del Mondiale può nascondere sempre qualche insidia per i padroni di casa, ma alla fine non dovrebbe avere problemi ad aver ragione degli ospiti. BET ON: 1

EGITTO-URUGUAY

In casa egiziana c'è ancora apprensione per le condizioni di Salah: gioca o non gioca? Non è una domanda proprio banale, non è un dettaglio per questo match. La sensazione è che alla fine il giocatore del Liverpool sarà in campo, ma la condizione fisica è tutta da vedere. L'Uruguay arriva al match da favorita del raggruppamento e con la qualità di Cavani-Suarez in avanti, che saranno pure in là con gli anni, ma rimangono due fenomeni che poche nazionali possono concedersi.

PRONOSTICO: La qualità della rosa dei sudamericani è nettamente superiore a quella dei nordafricani, che tornano al Mondiale dopo 28 anni, ma se Salah dovesse recuperare dall'infortunio e giocare dall'inizio il match potrebbe essere più equilibrato. BET ON: X2+Under 3.5

GRUPPO B

MAROCCO-IRAN

Il match tra le due cenerentole del gruppo B è incerto, anche se gli africani si presentano con i favori del pronostico. Entrambe sono squadre con difese solide, come dimostrato nelle qualificazioni: difficilmente si vedranno tanti gol. Il leader difensivo sarà Benatia per il Marocco, starà a Azmoun provere ad impensierirlo.

PRONOSTICO: Sfida tra le "vittime sacrificali" del Gruppo B, le due squadre non sembrano avere molto peso in attacco e penseranno più a non prenderle. BET ON: Under 2.5

PORTOGALLO-SPAGNA

Sicuramente il big-match di questo primo turno, Cristiano Ronaldo contro Diego Costa oppure contro Sergio Ramos, compagno di tanti trionfi al Real. Già il Real, la squadra che suo malgrado ha fatto scoppiare il caos in casa spagnola, con il licenziamento di Lopetegui. Una bomba a ciel sereno, e adesso è tutto da decifrare. Come preparerà e schiererà la squadra il neo CT Hierro? Possibile contraccolpo psicologico? Il Portogallo sarà favorito da questa situazione? Domande legittime, ma ad oggi difficili per dare una risposta. Ma sicuramente la forza della Spagna potrà essere superiore a tutto.

PRONOSTICO: Match che potrebbe designare la vincitrice del Gruppo B in questo derby iberico. Essendo la prima partita del Mondiale per entrambe le squadre e data l'importanza dell'incontro, le difese potrebbero prevalere sugli attacchi (anche se entrambi fortissimi). BET ON: X2+Under 3.5

GRUPPO C

FRANCIA-AUSTRALIA

La Francia è una delle possibili outsider del mondiale, candidata alla vittoria finale. Basta vedere Deschamps chi ha lasciato a casa tra scelte tecniche, infortuni e "casi" vari (vedi Benzema). La partita con l'Australia non può essere un problema, il tridente Dembelè-Griezmann-Mbappè, con Pogba alle loro spalle lascia pochi dubbi. Negli australiani da segnalare Cahill che può raggiungere Pelè e segnare per il quarto mondiale consecutivo. E' questa la loro massima ambizione? Probabilmente sì.

PRONOSTICO: I transalpini sono i grandi favoriti del Gruppo C e devono dare un segnale forte alle altre due squadre del girone cercando di battere l'Australia anche con un risultato rotondo. BET ON: 1 Handicap

PERU-DANIMARCA

Sfida equilibrata questa tra sudamericani e nordici, probabilmente decisiva per il passaggio del turno. I punti di forza dei peruviani sono sicuramente Farfan (con un passato importante) e Carrillo, i danesi rispondono con un tridente per niente male alle spalle di Jorgensen: Poulsen, P. Sisto e soprattutto la stella del Tottenham, Eriksen.

PRONOSTICO: Nel Gruppo C questa partita può essere già decisiva per le possibilità di qualificazione agli ottavi delle due compagini. I peruviani possono cavalcare l'onda dell'entusiasmo per la riabilitazione del loro bomber: Paolo Guerrero. Gli scandinavi hanno più qualità ma devono fare i conti con la "fame" dei sudamericani, che tornano al Mondiale dopo 36 anni. BET ON: 1X

GRUPPO D

ARGENTINA-ISLANDA

Un'altra candidata alla vittoria finale, ricca di talenti, con una squadra che deve solo vincere e invece nelle ultime competizioni importanti è arrivata al massimo seconda (in Brasile quattro anni fa e in Coppa America). Di Maria, Aguero e Messi il tridente offensivo, con la "Pulce" forse all'ultima vera occasione per essere grande anche in Nazionale. L'Islanda, oltre all'orgoglio e alla simpatia che li spinse lontano ad Euro2016, ha poco. Essere qui già è un successo e punteranno, come sempre, sul collettivo, non avendo una stella indiscussa.

PRONOSTICO: L'albiceleste è chiamata alla vittoria sugli esordienti islandesi, che però sono stati la mina vagante dell'ultimo Europeo in Francia nel 2016. Gara più complicata del previsto, quindi, per l'Argentina, la quale non dovrà sottovalutare gli avversari per portare a casa i primi 3 punti. BET ON: 1+Over 1.5

CROAZIA-NIGERIA

Un'altra grande incompiuta, che nelle occasioni importanti manca sempre il successo, ma con giocatori in grado di fare la differenza. Parliamo della Croazia che dal centrocampo in sù schiera Modric, Rakitic, Kramaric, Perisic e Mandzukic. Questi saranno gli uomini chiamati a battere le "aquile" nigeriane che punteranno su Moses, il capitano Obi Mikel e Iwobi dietro a Ighalo.

PRONOSTICO: Incontro molto importante per il Gruppo D, tra i balcanici e le 'super aquile' nigeriane. Croazia favorita nettamente dai pronostici ma dovrà sudare le proverbiali sette camicie per battere gli africani che quando giocano al Mondiale danno il meglio di loro. Entrambe le selezioni hanno qualità e possono trovare la via del gol. BET ON: 1X+Over 1.5

GRUPPO E

BRASILE-SVIZZERA

La Grande Favorita di questi Mondiali, il Brasile, debutta contro la Svizzera. La formazione del CT Tite sarà pronta a non subire la pressione come successo quattro anni fa? Ai posteri l'ardua sentenza, nel mentre, inutile elencare i punti di forza. Meglio far "parlare" da sola la probabile formazione che scenderà in campo contro la Svizzera: Alisson, Danilo, Miranda, Thiago Silva, Marcelo; Fernandinho, Casemiro, Paulinho; Willian, Gabriel Jesus, Neymar. E gli elvetici? Brasile a parte, potranno dire la loro nel girone tra Xhaka, Shaqiri, Seferovic e una buona dose di "italiani" da Dzemaili a Freuler.

PRONOSTICO: I verdeoro, grandissimi favoriti per la vittoria finale, esordiranno nella manifestazione iridata contro gli ostici svizzeri. L'incontro non dovrebbe avere storia, il Brasile può vincere senza alcuno sforzo. BET ON: 1 Handicap

COSTA RICA-SERBIA

La grande sorpresa del 2014, la Costa Rica, ci riprova in un gruppo difficile ma non impossibile come quello di quattro anni fa. E' ancora Bryan Ruiz il loro punto di forza, il maggiore pericolo per una Serbia ricca di talenti e probabilmente nella loro generazione d'oro. Milinkovic-Savic e Ljajic su tutti. L'esperienza di Ivanovic e Kolarov dietro dà il mix perfetto alla squadra serba.

PRONOSTICO: Sfida inaugurale del Gruppo E, la Serbia tenterà di partire subito con una vittoria per giocarsi al meglio le proprie chanche di qualificazione contro il Messico. I centroamericani sono stati la rivelazione dell'ultimo mondiale brasiliano, spingendosi fino ai quarti di finale, difficilmente riusciranno a ripetersi. BET ON: 2

GRUPPO F

GERMANIA-MESSICO

Parte contro il Messico il cammino dei campioni di Brasile 2014, anche questa è una sfida sulla carta dall'esito scritto, con una candidata forte alla vittoria finale. Neuer è ristabilito e torna in porta, occhio ai terzini Kimmich e Hector spesso goleador, e poi Muller, Ozil, Kroos. Un nome sottovalutato che farà tanto bene? Il centravanti Werner, giocatore del Lipsia. Il Messico si affida al Chicharito Hernandez e alla speranza che, Germania a parte, potrà dire la sua nel girone F. Ma l'avvio sarà in salita.

PRONOSTICO: Gara che nasconde più di un'insidia per i campioni del mondo in carica, il Messico venderà cara la pelle. Ma la qualità dei tedeschi alla fine dovrebbe avere la meglio sui volenterosi messicani. BET ON: 1

SVEZIA-COREA DEL SUD

Qui vengono le note dolenti, visto che ci troviamo di fronte la squadra che ha estromesso l'Italia. E che tutto sommato ha le sue chance di passaggio del turno. Forsberg è il punto di forza, così come gli attaccanti Toivonen e Berg. Anche se gli svedesi, privi di Ibrahimovic, faranno del collettivo e della resistenza in difesa il loro punto di forza. La Corea del Sud di Son del Tottenham, potrà poco. Sia in questa partita che nel girone, a meno che...

PRONOSTICO: Gli scandinavi, giustizieri dell'Italia nel play-off mondiale, affrontano i sudcoreani, i quali oltre al mondiale casalingo, non hanno mai ben figurato nella fase finale iridata. Si prospetta una partita molto attenta da parte delle difese per non partire male in questo difficile Gruppo F per le due compagini. BET ON: 1X+Under 3.5

GRUPPO G

BELGIO-PANAMA

La possibile sorpresa dei mondiali! Peccato che si dica questo da almeno quattro anni e la squadra, tra Brasile 2014 ed europeo, non è mai andata oltre ad un onorevole piazzamento ai quarti di finale, ma fatta fuori dal Galles due anni fa! La generazione è quella importante: da De Bruyne ad Hazard, passando per l'azzurro Mertens e Lukaku. Tutti papabili titolari per il debutto. Panama? Una delle due debuttanti a questo mondiale (l'altra è l'Islanda), non andrà lontano, ma per loro il successo è già esserci.

PRONOSTICO: La nazionale belga è una delle grandi outsider della manifestazione ed è chiamata a vincere e convincere subito contro gli esordienti panamensi, che hanno estromesso a sorpresa gli USA dalla fase finale. BET ON: 1 Handicap

TUNISIA-INGHILTERRA

Anche qui c'è una grande favorita: sono gli inglesi. Che cercano ancora un'affermazione o percorso importante, in una grande manifestazione per Nazionali. Con Kane è lecito sognare. Per il debutto ci si affiderà a Walker e Rose sulle fasce, Dele Alli dietro al centravanti del Tottenham. Unico dubbio: Pickford (favorito) o Butland in porta?

PRONOSTICO: Gli inglesi sono gli altri favoriti del Gruppo G, insieme al Belgio. I tre punti contro la Tunisia, che torna al Mondiale dopo 12 anni, dovrebbero arrivare senza problemi. BET ON: 2+Over 1.5

GRUPPO H

COLOMBIA-GIAPPONE

Come il Belgio, anche i sudamericani sono tra le papabili sorprese, ma già quattro anni fa ci si aspettava qualcosa in più. James Rodriguez-Falcao sono gli uomini più rappresentativi, che il Giappone dovrà temere. Dalla loro parte quest'ultimo si presenta al sesto mondiale consecutivo, ma difficilmente andrà lontano. Già sognare gli ottavi sembra un'utopia. A Honda, Kagawa e Okazaki il compito di smentire la critica.

PRONOSTICO: Gara d'esordio del Gruppo H, probabilmente il più equilibrato del Mondiale. I colombiani hanno più qualità rispetto agli asiatici, i quali per tradizione però sono duri a morire, ma devono partire subito con una vittoria per non avere difficoltà a raggiungere gli ottavi. BET ON: 1

POLONIA-SENEGAL

La sfida più attesa dai tifosi azzurri per l'incontro tra Milik e Zielinski da una parte e Koulibaly dall'altra, vede gli europei favoriti, anche perché alla voce "sorpresa" sono da inserire obbligatoriamente Lewandowski e soci. Basta quest'ultimo per dire tutto sulla loro qualità, rifinita da Grosicki e lo stesso Zielinski. Con una difesa solida, capitanata da Szczesny che sembra aver vinto il ballottaggio con Fabianski. Il Senegal? Un grandissimo attacco, da 200 milioni circa, con l'imbarazzo della scelta tra Manè, Keita Balde e tanti altri. Punto debole: la difesa, ma non è impossibile sognare un exploit come quello dei Mondiali 2002, quando alla loro prima (e finora unica) partecipazione, si spinsero fino ai quarti di finale.

PRONOSTICO: Derby partenopeo nell'ultima sfida della prima giornata della fase a gironi. I polacchi Milik e Zielinski contro il senegalese Koulibaly. Le due compagini mancano rispettivamente da 12 e 16 anni dalla fase finale e sarà importantissimo non perdere subito punti preziosi. BET ON: 1X+Under 3.5

REDAZIONE - Tony Sarnataro e Domenico D'Ausilio.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 ACCEDI QUI per visualizzare i commenti

ACCEDI all'area riservata per visualizzare i commenti