Juventus, Higuain: "Mia madre era malata, stavo per lasciare il calcio"

 
Higuain

VENERDÌ 18 MAGGIO 2018 00:21

Gonzalo Higuain ha rivelato un retroscena delicato della propria vita ai microfoni di TNT Sports: "Quando mia madre era malata fu un periodo terribile, ho pensato di lasciare il calcio e ci sono anche andato vicino. Amo questo sport ma lei veniva prima di tutto, fosse stato per me avrei smesso poi sono andato avanti perché fu proprio lei a incoraggiarmi, mi disse: non ti consento di abbandonare ciò che ami per colpa mia".

Il Pipita è tornato brevemente anche sul passaggio dal Napoli alla Juventus: "Mi sono trasferito nella squadra azzurra perché so l'importanza che questa squadra ha in Argentina, volevo aiutarla a crescere e, in parte, credo di averlo fatto. Poi ho preso una decisione che credevo fosse la migliore per me, l'odio che ha causato questa scelta è colpa dell'amore che avevano per me".

Le critiche non sono mancate anche in bianconero: "Ti attaccano per il gol che non hai segnato ma si dimenticano i 300 che avevi fatto prima. Ma di solito so che questo trattamento è destinato ai migliori giocatori..". Infine, sul Mondiale: "Voglio aiutare l'Argentina, noi diamo sempre tutto per il nostro Paese e lo difenderemo alla morte". Premium Sport.


Potrebbe interessarti anche ...

 ACCEDI QUI per visualizzare i commenti

ACCEDI all'area riservata per visualizzare i commenti