IL CALCIO A COLORI - Incontro di protesta civile contro il potere bianconero e le sudditanze

IL CALCIO A COLORI - Incontro di protesta civile contro il potere bianconero e le sudditanze. Le ultime

 
Il calcio a colori

“IL CALCIO A COLORI".

LA JUVENTUS SI AGGIUDICA IL 7° TITOLO CONSECUTIVO MA IL NAPOLI VINCE LO SCUDETTO DEL BEL GIOCO E DELLA GENEROSITÀ. OLTRE I CORI RAZZISTI E I POTERI POLITICI.

NE PARLA AL GRAND HOTEL PARKER’S DI NAPOLI UN PARTERRE DE ROI MARTEDÌ 22 MAGGIO 2018 ALLE ORE 15.

I protagonisti sono l’amore per il Napoli e per la maglia azzurra. L’entusiasmo di aver vissuto una stagione piena di emozioni alla ricerca di un titolo che quest’anno sembrava tutt’altro che un sogno.

Senza soldi. Senza potere, senza sudditanze, senza agganci e senza asservimenti.

Contro i cori beceri che hanno accompagnato il Napoli durante tutta la stagione e non solo quest’anno: gli ultimi in ordine di tempo a Genova nel corso di Sampdoria - Napoli che hanno convinto l’arbitro Gavillucci a sospendere la partita per vari minuti.


La soddisfazione più grande è stata uscire – soprattutto da quegli stadi popolati da una grande fetta di persone che definire tifosi è un eufemismo - con i 3 punti, meritatamente conquistati sul campo. Una cavalcata che pone il Napoli oggi a soli 4 punti dalla prima e a ben 14 dalla terza in classifica. La vittoria più bella: quella contro la Juve, ovviamente, all’Allianz Stadium grazie al goal di Koulibaly, che resterà nella storia.

Il calcio bianconero: l’importanza del potere economico, politico…e arbitrale. Il rammarico, i dubbi, i sospetti. In particolare dopo Inter - Juventus del 28 aprile scorso.

Nasce così un incontro, di denuncia, civile, ma ferma che coinvolge le migliori espressioni della società civile partenopea che si terrà all’hotel Parker’s di Napoli – C.so Vittorio Emanuele, 135 - martedì 22 maggio alle ore 15.

Un parterre straordinario, composto da persone di grande spessore, che hanno subito aderito all’invito per dare la loro testimonianza a favore de "Il Calcio a colori":

Ciro Borriello, Assessore allo Sport, Comune di Napoli

Francesco Pinto, Responsabile Centro di Produzione RAI TV di Napoli

Catello Maresca, Magistrato antimafia

Sandro Ruotolo, Giornalista

Maurizio de Giovanni, Scrittore

Maurizio Cortese, Gourmet CEO Cortese Way

L’organizzazione nasce da un’idea condivisa di Maurizio de Giovanni, Maurizio Cortese e del giornalista Valter De Maggio, direttore di Radio Kiss Kiss Napoli, che modererà l’incontro."


Foto SSCN

REDAZIONE

 ACCEDI QUI per visualizzare i commenti

ACCEDI all'area riservata per visualizzare i commenti