Serie A Cagliari, Maran: «Contro il Torino sarà rilevante l'aspetto fisico»

 

16:26 - SABATO 13 APRILE 2019

CAGLIARI - Torino-Cagliari aprirà la domenica calcistica, e Rolando Maran, tecnico dei rossoblu, ha analizzato in conferenza stampa la sfida con i granata: "Mi aspetto una gara impegnativa contro una squadra che sta molto bene. Hanno una delle difese meno battute della Serie A, ma noi vogliamo spingere ancora molto sull'acceleratore. Il Torino ha gamba e mentalità, l’aspetto fisico è di grande rilevanza". Maran prosegue: "In settimana abbiamo lavorato molto bene. Peccato per i problemi di Cacciatore e Deiola che non ci saranno. Anche Srna è acciaccato ma lo convoco lo stesso, poi domani vedremo come starà. Klavan ora può andare in campo, anche se c’è da capire quanti minuti ha sulle gambe".


La corsa salvezza non è ancora finita: "Bisogna continuare a correre come dietro di noi fanno le altre. In questo senso era fondamentale battere la Spal. Perché ora pareggiamo meno? Cerchiamo sempre di vincere, ma non c’è un cambio da parte nostra". Su Barella e i pochi gol realizzati: "Lui è stato sfortunato nei legni che ha preso e sul rigore sbagliato con l’Inter, ma ci prova sempre con convinzione. L’importante è che arrivi al tiro, deve continuare a lavorare sulla finalizzazione. L’importante comunque è andare in rete con più uomini e non con il solo Pavoletti".

Maran: "Facciamo un grande passo avanti"