Barcellona: Dembélé ko, out 3-4 settimane

 

12:13 - GIOVEDÌ 14 MARZO 2019

BARCELLONA - Ousmane Dembélé rimarrà fuori per circa un mese. È questa la notizia del giorno in casa Barcellona. Il club, attraverso un comunicato ufficiale, ha annunciato che il calciatore si è sottoposto a degli esami per constatare l'entità dell'infortunio nel match di ieri sera in Champions League contro il Lione. Da quanto si legge dalla nota, l'esito degli esami ha confermato quanto temuto dallo stesso staff medico blaugrana: il calciatore ha riportato uno strappo al muscolo del bicipite femorale della gamba sinistra.

L'INFORTUNIO - Nel match di ieri valido per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League, l'attaccante francese è partito in panchina, ma a 20' dalla fine, sul risultato di 2-1, ha preso il posto di Coutinho. Nello scorcio di gara giocato il Barcellona è riuscito a dilagare e Dembélé ha anche messo la firma per il 5-1 finale. L'ex Borussia Dormund non era al meglio e per questo Valverde aveva deciso di tenerlo a riposo almeno dall'inizio. La gara però si è fatta pericolosa a causa del gol di Tousart, e con il risultato, e quindi il passaggio, in bilico, il tecnico blaugrana ha deciso di prendersi il rischio e inserirlo nella mischia per risolvere ogni problema. Un rischio che è costato caro a Valverde. Ousmane, infatti, ha risentito un dolore al bicipite femorale della gamba sinistra ed è stato invitato dallo stesso compagno, Ivan Rakitic, a fermarsi. Gli esami strumentali svolti stamane hanno confermato quanto temuto già ieri: strappo del muscolo e stop di altre 3-4 settimane.


Calcio, chi sono i dieci giovani migliori d'Europa Corriere dello Sport.