Ligue 1: Montpellier-Monaco finisce 2-2. Nimes, poker in rimonta al Nantes

 

17:46 - DOMENICA 10 FEBBRAIO 2019

ROMA - La domenica di Ligue 1 si apre con i pareggi di Montpellier-Monaco (2-2) e Tolosa-Nimes(1-1), vittoria in rimonta, invece per il Nimes in casa del Nantes (2-4).

MONTPELLIER - MONACO Le ben quattordici posizioni di differenza in classifica tra le due compagini che si sono divise la posta in palio allo Con tre passaggi in verticale, all'11, il Montpellier crea il primo pericolo per Subasic. Rinvio lungo di Lecomte, prolungato da Delort per Laborte che calcia violentemente ma trova la risposta del portiere croato. La risposta dei monegaschi arriva due minuti più tardi con Golovin che costringe Hilton ad un goffo intervento che per poco non beffa Lecombte che si salva. Il portiere arancioblu non può fare nulla, invece, sul portoghese Gelson Martins che al 14', pescato da Ballo Toure, sfugge alla marcatura di Lasne e porta avanti gli ospiti. Il Montpellier prova a reagire, guadagna metri ma il Monaco ha l'occasione di raddoppiare con Falcao che sul più bello viene stoppato da un intervento alla disperata di Lasne. Nella ripresa la prima occasione è degli ospiti con l'incontenibile Gelson Martins che viene fermato da Lecomte.


VERSO IL 2-2 - I padroni di casa spingono per raddrizzare il match e ci riescono al 66'. Azione confusa in area monegasca con la difesa che non riesce a spazzare, alla fine si avventa sul pallone Laborde che sigla il suo nono gol in campionato. Con l'aiuto del pubblico i padroni di casa provano a mettere la testa avanti ma è il Monaco a ripassare in vantaggio. Contropiede ben orchestrato da Ronny Lopes, la palla finisce sui piedi di Martins che calcia a botta sicura. Lecomte in qualche modo riesce a parare il tiro del portoghese ma non può far nulla sula ribattuta di Falcao. In pieno recupero arriva la doccia fredda per gli ospiti. Ingenuità di Glick che commette fallo sul neoentrato Skuletic. Dagli undici metri si presenta Delort che con il brivido fissa il punteggio sul 2-2 finale. E' un pari che non accontenta nessuna delle due compagini che smuovono di pochissimo le rispettive classifiche.

Montpellier-Monaco, tabellino e statistiche

LE ALTRE PARTITE - Match divertente allo Stade de la Beaujoire tra Nantes e Nimes con gli ospiti che vincono 4-2 in rimonta. Primo tempo dominato dai padroni di casa che passano in vantaggio al 15' con Coulibaly abile di testa a sfruttare il cross di Rongier. Al 38' i canarini trovano il doppio vantaggio dagli undici metri con Majeed. Partita tutt'altro che chiusa perchè ad inizio ripresa Guillaume, da distanza ravvicinata, accorcia le distanze. Al 69' arriva il 2-2 con il pallonetto di Bobichon che sorprende l'ex viola Tatarusanu. All'85' arriva addirittura il 2-3 con Ferri che, lasciato solo in area, ha tutto il tempo di calciare prendere il palo e ribadire in rete. Finisce 1-1, invece, Tolosa-Reims: gli ospiti si portano avanti con Oudin ma vengono riacciuffati dai biancoviola all'81 con Gradel. Alle 17.00 in campo Guingamp-Lilla e Rennes-St. Etienne. Chiude il 24.mo turno di Ligue1 la sfida Nizza-Lione, in programma alle 21.00 all'Allianz Riviera. Corriere dello Sport.