Liverpool, Klopp: Dimostriamo in campo che siamo davvero pronti a lottare

 

16:34 - VENERDÌ 8 FEBBRAIO 2019

LIVERPOOL (INGHILTERRA) - Niente drammi. Jurgen Klopp non è preoccupato dall'aggancio in testa alla classifica, ma con una partita in più, da parte del Manchester City. "Loro hanno lasciato per strada 12 punti, noi 7, loro hanno perso tre partite e noi abbiamo pareggiato per due volte di fila ma sembra che la gente percepisca le cose in maniera diversa - commenta il tecnico del Liverpool alla vigilia della gara col Bournemouth - Dobbiamo dimostrare in campo che siamo davvero pronti a lottare. Ci aspettiamo sempre di fare meglio e ora abbiamo un'altra chance.Sappiamo che dovremo metterci ogni fibra del nostro corpo da qui all'ultima giornata e alla fine della stagione ci guarderemo dietro. L'importante è aver dato tutto. Ma i ragazzi sono stati fantastici finora, altrimenti non avremmo i punti che abbiamo". Di sicuro la sfida a distanza col City lo carica: "Dobbiamo essere tutti uniti. Adesso la corsa al titolo si fa eccitante ed è così che deve essere. Non penso che qualcuno immaginasse una squadra in testa con 12 punti di vantaggio sulla seconda". (In collaborazione con Italpress) Corriere dello Sport.