UEFA, idea Champions ed Europa League in campo ad agosto: dipenderà tutto da Spagna e Italia

UEFA, idea Champions ed Europa League in campo ad agosto: dipenderà tutto da Spagna e Italia

di Francesco Melluccio
Ucraina, il caso Karpaty Lviv

Arrivano le prime indiscrezioni dal meeting in videoconferenza tra UEFA e le 55 federazioni nazionali. Le parti si sono date appuntamento alle 12 di oggi. Il programma della videoconferenza era del tutto incentrato sulla possibile ripresa di campionati e coppe europee. Tutto, infatti, è ancora fermo per la grave emergenza Coronavirus diventata pandemia mondiale. Come riportato da Sportmediaset, le parti sono d’accordo sull’impossibilità di tornare in campo prima del mese di giugno. Soprattutto per quanto riguarda quello che sta accadendo non solo in Spagna ma anche in Italia, due delle nazioni più colpite dal Covid-19 in Europa.

Champions League in estate?

Secondo le prime indiscrezioni, quindi, la UEFA sembrerebbe essere propensa a spostare i turni di Champions ed Europa League. Il possibile ritorno in campo potrebbe coincidere con i mesi di luglio e agosto. Una soluzione che, però,deve essere ancora approvata dal Comitato Esecutivo. Tutto, a questo punto, può solo dipendere dai campionati in Spagna ed Italia, che difficilmente termineranno prima del 31 luglio o 31 agosto.

Capitolo Nazionale

Euro2020, la decisione uefa

Altro capitolo importante è quello relativo ai prossimi appuntamenti delle Nazionali. Soprattutto dopo la scelta di spostare alla prossima estate l’appuntamento con gli Europei. Secondo le prime indiscrezioni, le prossime finestre per gli impegni nazionali potrebbero essere spostate al prossimo autunno. L’idea è quella creare un triplice appuntamento con tre date in rapida successione. Si va, inoltre, verso la conferma dello slittamento dei playoff di Euro2020.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy