Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

estero

La Spagna e la Liga fanno un passo indietro: la decisione sui tifosi allo stadio

BARCELONA, SPAIN - OCTOBER 24: FC Barcelona fans enjoy the atmosphere during the La Liga Santander match between FC Barcelona and Real Madrid CF at Camp Nou on October 24, 2021 in Barcelona, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

Un passo indietro, ma necessario, deciso dalle istituzioni per contrastare l'ondata dei contagi e della variante Omicron

Claudia Vivenzio

Il sistema calcio, come tutto il mondo, è nuovamente minacciato in maniera forte dal Covid-19. Non è un caso infatti che la Spagna e di conseguenza la Liga hanno deciso di fare un passo indietro per placare l'alto numero di contagi.

La Spagna e la Liga fanno un passo indietro: la scelta sul pubblico allo stadio

 (Getty Images)

La Spagna e la Liga corrono ai ripari vista la risalita dei contagi e la variante Omicron. Di comune accordo, infatti, è stata presa la decisone sugli stadi: ci sarà una riduzione della capienza. Gli impianti sportivi all'aperto passeranno dal 100% al 75%, mentre gli impianti al chiuso passeranno dall'80% al 50%.

Una misura di sicurezza necessaria considerando anche i dodici positivi dell'Elche, i tre del Siviglia e i piccoli focolai in casa Real Madrid e Barcellona.