Genk, ufficiale l’esonero di Mazzu – Il comunicato

Genk, ufficiale l’esonero di Mazzu – Il comunicato

Felice Mazzu non è più l’allenatore del Genk. Il club belga ha diramato un comunicato ufficiale per sollevare l’allenatore e lo staff dall’incarico

di Salvatore Amoroso, @sonosal_amoroso
Felice Mazzù Genk

Il nono posto in Pro League, una vittoria nelle ultime cinque di campionato e l’ultimo posto (1 punto contro il Napoli) in Champions League, sono costate l’esonero di Felice Mazzu dal Genk. Il club belga ha diramato un comunicato sul proprio sito ufficiale con cui ha sollevato Mazzu e tutto il suo staff dall’incarico.

(Photo by SSC NAPOLI via Getty Images)

MAZZU ESONERATO DAL GENK: IL COMUNICATO

Felice Mazzu non è più un allenatore di KRC Genk. Il club ha inoltre interrotto la collaborazione con gli assistenti Tom Van Imschoot, Denis Dessaer e Sandro Salamone. La tendenza delle ultime settimane è stata sempre più negativa e la direzione del club non ritiene più che l’attuale staff tecnico possa ancora cambiare le cose. Il club si rende conto che la squadra si sta ricostruendo dopo il titolo del campionato, ma la differenza tra la qualità intrinseca del gruppo di giocatori e la prestazione è troppo grande.

KRC Genk rispetta il lavoro di Felice Mazzu, che ha dimostrato di essere un gentiluomo e una personalità calorosa in ogni momento. Il club ringrazia lui e i suoi assistenti per la loro dedizione e augura loro ogni successo in futuro.

In attesa della nomina di un nuovo allenatore, Domenico Olivieri guiderà le sessioni di allenamento, assistito dal promettente allenatore Kevin Van Dessel“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy