Coronavirus – Negli USA numeri ancora elevati. Oltre 75mila i decessi: la situazione

Coronavirus – Negli USA numeri ancora elevati. Oltre 75mila i decessi: la situazione

di Mattia Fele
USA, Trump

L’epidemia da Coronavirus continua a dilagare negli USA. La situazione ha assunto dei rilievi particolarmente drammatici, con un numero elevatissimo di contagiati (più di 1 milione di persone) e di decessi. In tutto il mondo le preoccupazioni sono le stesse, e in tutti i modi si sta cercando di trovare rimedio ad una diffusione che sembra feroce. In Italia, la fase 2 è iniziata il 4 maggio, ma non mancano i problemi, e la possibilità di un nuovo lockdown è dietro l’angolo. La situazione oltreoceano si fa però sempre più difficile: in molti accusano la gestione di Donald Trump.

 

Coronavirus negli USA: la situazione

USA, Trump
USA, Trump (Getty Images)

L’emergenza negli Stati Uniti continua a dilagare.. La Johns Hopkins University rende noti giornalmente i casi positivi e i decessi nelle ultime 24 ore superano le 2400 unità, e in totale le vittime statunitensi si attestano intorno alle 75mila. La maggior parte dei deceduti è a New York. Nel frattempo il dibattito politico continua. A questo proposito ha parlato il candidato democratico alla Casa Bianca, Joe Biden:

“Stiamo tutti pagando il prezzo di una gestione presidenziale sbagliata. In ogni momento il presidente Trump ha ignorato gli esperti e banalizzato il problema. Ha ingannato tutti gli americani” 

 

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy