Coronavirus, Dortmund in campo per gli allenamenti. Le contromisure dei gialloneri

Coronavirus, Dortmund in campo per gli allenamenti. Le contromisure dei gialloneri

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde

Tante polemiche sulla possibilità delle squadre di Serie A di riprendere gli allenamenti: Lazio e Napoli erano le prime a voler scendere in campo e mantenersi in movimento. Nulla da fare, alla fine hanno dovuto cedere. Ma non avviene allo stesso modo in Europa…

Dortmund in campo per l’allenamento. Le contromisure

 

L’esempio è il Borussia Dortmund: la squadra di Lucien Favre è tornata in campo, ma con delle accortezze. Nessun allenamento di gruppo, si farà a gruppi di due: un modo per limitare il contagio, certo. C’è da capire poi negli spogliatoi come verrà eliminato il problema: le stesse superfici possono contagiare se non igienizzati dopo l’utilizzo. In ogni caso è rimasto soddisfatto un vecchio volto della Serie A, Emre Can: “Nelle ultime due settimane ci siamo accontentati di ciclismo indoor, allenamento con i pesi e ginnastica. Mi piacerebbe già riuscire a trovare la competizione tra qualche giorno, ma so che è ancora lontano e che è necessario essere pazienti. In ogni caso stare in piccoli gruppi da due è sufficiente per stare bene”. Così ha parlato l’ex juventino ai microfoni di Sport 1.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy