Chelsea, Willian: “Molti calciatori non vogliono riprendere, è rischioso”

Chelsea, Willian: “Molti calciatori non vogliono riprendere, è rischioso”

di Mattia Di Gennaro
Chelsea, il taglio degli stipendi

Willian, calciatore del Chelsea, ha rivelato ai microfoni del Mirror il fatto che molti calciatori non vogliono riprendere a giocare al momento in quanto reputano sia molto rischioso e quindi hanno paura.

Chelsea, l’allarme di Willian: “Molti calciatori non vogliono riprendere”

Chelsea, il taglio degli stipendi
Chelsea Willian (Getty Images)

“Per quanto ne so, molti calciatori, direi la maggioranza, non sono così avvezzi a riprendere adesso. Vogliamo davvero tornare a giocare, ci manca fare quello che amiamo, ma deve essere fatto nella piena sicurezza di tutti noi.

Questo è quello che andiamo cercando, la nostra salute viene prima. Lampard ci manda informazioni su ciò che vorrebbe fare la Premier, comunichiamo molto tra di noi via internet. Ancora non sappiamo quando potremo allenarci insieme all’aperto, ma ce lo diranno nei prossimi giorni.

Io sono tornato a Londra da due settimane, la mia famiglia invece è rimasta in Brasile: pensavamo fosse la cosa migliore per la loro sicurezza. Ormai da inizio quarantena mi alleno a casa, e con il permesso della società sono potuto tornare a casa, in Brasile, dove ho più spazio per fare gli esercizi. Da quando sono rientrato invece abbiamo l’appuntamento fisso alle 14 per l’allenamento quotidiano”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy