Albania, Reja: “Sarebbe bello chiudere il campionato, la data non ha importanza”

Albania, Reja: “Sarebbe bello chiudere il campionato, la data non ha importanza”

di Mattia Di Gennaro
Reja

Edy Reja, commissario tecnico dell’Albania, ha parlato ai microfoni del Corriere dello Sport. Di seguito le sue dichiarazioni.

Albania, Reja: “Sarebbe bello chiudere il campionato, la data non ha importanza”

Sul continuo del campionato italiano: “Sarebbe una fortuna per tutto il calcio, non solo italiano, anche se dovesse chiudere a luglio. I tempi non hanno importanza, ma sarebbe bello poterlo chiudere, girando pagina. Certo bisogna sperare che il contagio si fermi, sinora i risultati non sono ottimali, forse nel giro di due o tre settimane il virus si fermerà. Sarebbe una fortuna riprendere i campionati, ma anche la Champions e l’Europa League. Resta il pericolo per chiunque viaggi. Potrebbe essere una grande idea, ovviamente giocando a porte chiuse. Sarebbe importante, lo ripeto, che si chiudessero campionato e Champions. Pensate all’Atalanta, stava vivendo dei momenti di gloria. A Bergamo, con tutto quello che è successo, neppure hanno avuto la possibilità di godersi quei successi. Di fronte alle tragedie umane ci si ferma. Ma il calcio trascina e, quando l’emergenza sanitaria finirà, ci aiuterà a ritrovare la spensieratezza. Diventerà un traino. Significherà essere usciti dal tunnel. Tutti guardano le partite”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy