Il Mattino - Sarri, futuro in bilico: due aspetti non convincono il tecnico. Presto il summit

Due sono le tematiche calde in questo momento per ciò che riguarda la decisione di Sarri

 
Sarri

Il futuro di Maurizio Sarri è una tematica sempre all'ordine del giorno in casa Napoli. E' chiaro che il discorso del tecnico non è di natura economica, bensì progettuale e lo ribadisce quest'oggi Il Mattino.

Sarri vuole capire come il Napoli fronteggerebbe la partenza eventuale di alcuni big e se sia disposto o meno a tesserarne altri dal medesimo valore. Il quotidiano scrive: "Evidentemente i nomi sul tavolo del prossimo Napoli non devono piacergli molto. Per esempio, Sarri non farebbe follie per Chiesa. Al contrario di De Laurentiis. Sarri davvero e' convinto che il club debba fare una serie di passi in avanti: non gli piace, dunque, l’idea di un mercato di basso profilo, e non lo convince l’asticella degli ingaggi che ritiene troppo bassa per il salto di qualita' e per recuperare il gap con la Juventus e per essere competitivi anche in Champions come De Laurentiis si augura".



Un altro tema pungente riguarda il centro sportivo, che secondo Sarri non starebbe crescendo e migliorando come necessario. Tuttavia a breve ci sarà un summit con De Laurentiis, che può illustrargli tutte le novità che ha in serbo e avere finalmente una risposta definitiva. Tre le altre cose proprio ieri il patron è stato a Castelvolturno con l’head of operation Alessandro Formisano per un sopralluogo: a breve inizieranno anche i lavori per ampliare la struttura a disposizione.

REDAZIONE

 ACCEDI QUI per visualizzare i commenti

ACCEDI all'area riservata per visualizzare i commenti