Bologna, Bigon: "Cavani mi disse che sarebbe andato al Real. Miglior colpo al Napoli? Fernandez"

Riccardo Bigon, direttore sportivo del Bologna, ha parlato ai microfoni del Resto del Carlino

 
Bigon

Riccardo Bigon, direttore sportivo del Bologna, ha parlato ai microfoni del Resto del Carlino. Ecco le sue dichiarazioni:

Sui suoi migliori colpi: "A Napoli, Cavani, Higuain, Mertens, Koulibaly. Dico pure Fernandez, comprato a un milione e venduto a 10 allo Swansea".

Su quelli a Bologna: "Un colpo come Verdi ti riesce una volta nella vita: non pensavo neppure io diventasse così forte. Poli, Palacio e Dzemaili, in rapporto qualità-prezzo non sono stati male. Ma anche altri. Vedrete: serve solo tempo".

Sulla differenza tra un acquisto sbagliato e uno centrato: "L’ambizione del ragazzo. Quando Cavani arrivò a Napoli mi disse che da lì sarebbe andato al Real Madrid. Con quella qualità e quella testa non puoi sbagliare, come nel caso di Verdi. Servono giocatori con quella testa. Per questo è importante conoscere i giocatori prima di prenderli e viverli nello spogliatoio, dopo. Cerco di lavorare così insieme alla mia squadra e la presenza in spogliatoio e sul campo è fondamentale anche per questo: per avere sotto controllo tutte le dinamiche".


REDAZIONE

 ACCEDI QUI per visualizzare i commenti

ACCEDI all'area riservata per visualizzare i commenti