Rinnovi Napoli, trattative in stand by dopo l’ammutinamento. Cinque azzurri attendono: problemi per Zielinski

Rinnovi Napoli, trattative in stand by dopo l’ammutinamento. Cinque azzurri attendono: problemi per Zielinski

di Sabrina Uccello
napoli spal il commento

Il silenzio di De Laurentiis post-ammutinamento non significa che il presidente non abbia in mente una strategia da attuare. I calciatori del Napoli risponderanno sicuramente delle azioni commesse, in sede legale. L’aveva già specificato il club attraverso un comunicato sul proprio sito ufficiale, sebbene all’atto pratico manchino ancora i fatti. Come racconta il Corriere del Mezzogiorno, la prima conseguenza dell’accaduto riguarda i rinnovi ancora in bilico di diversi calciatori della rosa.

Rinnovi in stand by

Le pratiche già proseguivano lentamente, la contrapposizione della squadra alla società non ha fatto altro che procrastinare questo ritmo. Al momento ci sono gli accordi sia con Luperto che con il giovane Gaetano, e si è vicini all’intesa con MilikMaksimovic. Per ciò che riguarda il centrocampista Zielinski, invece, il nodo resta ed è relativo alla clausola rescissoria: il Napoli vorrebbe portarla da 65 a 120 mln di euro. Tuttavia l’entourage del calciatore ritiene che si tratti di una cifra eccessivamente elevata, ragion per cui punta al ribasso. Invece, per Arek Milik c’è da stabilire la quota dell’ingaggio, che gli agenti spingono affinché abbia come base fissa 3,5 mln di euro. Il Napoli si sta avvicinando. Si tratta comunque di situazioni che minano alla serenità dei calciatori, e possono essere considerati importanti fattori d’impatto psicologico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy