PSG in pressing su Koulibaly, Leonardo lo vuole per il post Thiago Silva: il Napoli fissa il prezzo – L’Equipe

PSG in pressing su Koulibaly, Leonardo lo vuole per il post Thiago Silva: il Napoli fissa il prezzo – L’Equipe

di Armando Inneguale, @ArmInne28
Koulibaly, le ultime dal mercato

Il PSG, in queste settimane, lavora per la prossima stagione ed uno dei pallini di Leonardo sarebbe Kalidou Koulibaly. Il direttore sportivo della squadra francese, infatti, vede nel difensore senegalese il sostituto ideale per rimpiazzare Thiago Silva. A riferire la notizia, quest’oggi, è il quotidiano sportivo francese L’Equipe.

PSG SU KOULIBALY

PSG Koulibaly

 

Thiago Silva, centrale difensivo del club parigino, sembra destinato a lasciare la capitale francese. Per rimpiazzare un calciatore di tale spessore Leonardo starebbe pensando di trattare con Aurelio De Laurentiis, patron del Napoli. L’obiettivo, infatti, sarebbe quello di arrivare a Kalidou Koulibaly. I due club sarebbero, inoltre, in ottimi rapporti dai tempi dei trasferimenti di Lavezzi e Cavani. I partenopei, intanto, hanno fissato il prezzo. A meno di 100 milioni, infatti, non lasceranno partire il difensore. Nel caso il prezzo non si potesse tirare facendolo scendere il club francese valuterebbe altre piste.

LE PAROLE DI CHIELLINI SU KALIDOU

“Tornando a Koulibaly, ripenso al nostro abbraccio sul prato dell’Allianz Stadium dopo il suo autogol in Juve-Napoli del 31 agosto. Per come sono fatto, quel mio gesto mi è quasi dispiaciuto, forse sarebbe stato meglio abbracciarci nello spogliatoio e tenere questa cosa solo per noi. Ma è venuto spontaneo, ho cercato Kalidou andando verso di lui con le stampelle. La sera prima mi aveva scritto «In bocca al lupo»: con lui c’è sempre stato un magnifico rapporto. Un giocatore così forte, una persona così buona che al 92’ di una sfida chiave commette un errore del genere! Vederlo con quella faccia mi ha sciolto: ho sentito che dovevo dirgli due parole di conforto, niente di più. «Sei il più bravo, capita a tutti di sbagliare, continua a lavorare come sai e tutto passa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy