Ibrahimovic, l’amica giornalista: “Sognava di chiudere la carriera a Napoli, ma Gattuso ha altre priorità”

Ibrahimovic, l’amica giornalista: “Sognava di chiudere la carriera a Napoli, ma Gattuso ha altre priorità”

di Sabrina Uccello

Non appena comincerà il 2020, Zlatan Ibrahimovic sarà al Milan. Il calciatore tornerà in Italia e comincerà, dopo aver sostenuto le visite mediche, ad allenarsi con la squadra di Pioli. Un affare che esalta ed emoziona i sostenitori rossoneri, dopo che lo svedese era stato accostato sia al Bologna che al Napoli. Con la presenza in panchina di Carlo Ancelotti, probabilmente gli azzurri avrebbero accelerato e l’avrebbero portato all’ombra del Vesuvio. Opzione che sarebbe piaciuta molto a Ibrahimovic, come ha raccontato la giornalista e amica dell’attaccante, Jennifer Wegerup a SpazioMilan.it.

Di seguito le sue dichiarazioni: “Lui ha pensato tante cose in questi mesi. C’è stato anche il sogno Napoli, perché come sappiamo Zlatan ha sempre sognato di chiudere la carriera lì, però bisogna anche essere realisti e quell’opzione non era più percorribile. Dopodiché ha pensato di smettere: non essendo stupido è ovvio che abbia pensato anche a questa opzione, perché sa che a quell’età rischia molto tornando in un campionato come la Serie A dopo due anni in MLS. Però alla fine ha prevalso la voglia di vivere un’altra sfida, di guadagnare ancora, e in ogni caso lui e la sua famiglia stanno molto bene a Milano: è stato questo insieme di cose a fargli scegliere il Milan”.

Ibrahimovic e l’affare saltato col Napoli

“Questo è più da chiedere al Napoli. Ancelotti se n’è andato – spiega la giornalista – ed è arrivato Gattuso e penso che lui al momento abbia altre cose a cui pensare, sistemare l’attacco non è la priorità. Poi sono passati tanti anni, quando sognava di chiudere la carriera al Napoli era molto giovane: alla fine bisogna vedere anche chi ti vuole e cosa è meglioper te.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy