Mertens Napoli, rinnovo in stallo: le condizioni del belga per il prolungamento. I dettagli

Mertens Napoli, rinnovo in stallo: le condizioni del belga per il prolungamento. I dettagli

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si sofferma sul futuro di Dries Mertens

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
Mertens, la chiamata di Gattuso
Dries Mertens (Photo by Getty Images)

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si sofferma sul futuro di Dries Mertens. L’attaccante belga e il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, si sono incontrati il primo marzo scorso per discutere il rinnovo del contratto, in scadenza fra due mesi circa. Un nuovo accordo biennale era parso cosa fatta, ma poi non sono arrivate le firme conseguenti per vari motivi. Sicuramente la pandemia e la conseguente chiusura dell’attività sportiva non ha giovato, allungando a dismisura i tempi.

Le condizioni di Mertens per il rinnovo

Come se le parti avessero approfittato dello stop per rifletterci. Ma certi silenzi pesavano. Da un lato Mertens ha ancora l’ambizione di puntare a traguardi importanti e vuol capire se il Napoli sta costruendo per la prossima stagione una squadra che punti in alto. Dall’altra parte il club ha bisogno di risposte concrete per capire su chi può contare e ripartire con idee più precise su come muoversi sul mercato. L’attaccante belga è incalzato da vari club. A cominciare dall’Inter, senza dimenticare gli inglesi del Chelsea e i francesi del Monaco. Non crediamo che si tratti però di una scelta solo economica, piuttosto di motivazioni. Dries sa che nei prossimi due anni guadagnerà cifre rilevanti: deve scegliere dove vorrà farlo, visto che ormai è svincolato. Perché lui a Napoli è di casa e si trova in sintonia con la città.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy