Giuntoli a lavoro: Milik può essere ceduto. Le idee per l’attacco

Giuntoli a lavoro: Milik può essere ceduto. Le idee per l’attacco

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Milikm

Il Napoli lavora sul mercato in ottica attaccanti. Infatti da tenere sott’occhio in modo particolare la situazione di Arek Milik: il polacco è in serio pericolo, il rinnovo è completamente in stallo e non ci sono strade percorribili finora. Giuntoli non vuole farsi trovare impreparato.

Giuntoli a lavoro sull’attacco: Milik può andare via

 

Ebbene sì, c’è questa possibilità. Arek Milik non ha ancora trovato un accordo con il Napoli per il rinnovo contrattuale e il prossimo anno andrà in scadenza (2021). Un problema non di poco conto, considerato che Milik è la punta di diamante del Napoli. Cristiano Giuntoli non vuole farsi cogliere impreparato: se non dovesse essere raggiunta un’intesa col polacco, allora ci sarà automaticamente la cessione in questo turno di mercato. Ma chi arriverebbe al suo posto

Le idee del ds

 

I nomi sono tanti, i sogni ancora di più. Da Icardi a Belotti, fino a Jovic. De Laurentiis sogna l’argentino ex Inter da una vita, ma per arrivare devono inanellarsi diverse situazioni: il PSG che lo riscatta e l’intenzione di cederlo, oppure il non riscatto e la volontà da parte dell’Inter di darlo via a meno… Non è semplice. Belotti piace tanto a Rino Gattuso, ma anche qui non è proprio semplicissimo: Cairo non svende mai i propri gioielli e non è facile essere in trattativa con i granata. Jovic invece è un qualcosa che potrebbe concretizzarsi, soprattutto perché al Real Madrid non ha fatto benissimo: il problema resta nella valutazione del cartellino. I blancos non fanno sconti, la trattativa James lo tiene bene a mente. Eppure potrebbero aprirsi degli spiragli…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy