Fascetti: “Non capisco la testardaggine di Sarri: non si può rinunciare a Milik. Mertens non la prende mai"

 
Fascetti

MARTEDÌ 17 APRILE 2018 15:29

Eugenio Fascetti parla ai microfoni di Marte Sport Live: 'Lo scudetto? Mi auguro che il discorso sia ancora aperto, ma ci sono tanti segnali che mi fanno propendere per la Juventus. Per il Napoli sarà dura: non capisco questa testardaggine di Sarri, non si può rinunciare un attaccante come Milik e inserire un Mertens che non la prende mai. Se il belga non è al massimo della forma, è facilmente controllabile. Ci vorrebbe maggiore elasticità.

Poi c’è questa sostituzione fissa di Hamsik al 20′ del secondo tempo che è fissa. Non la capisco. Non credo che il Napoli abbia mollato la Coppa perché nessuno ricorda il secondo posto al termine della stagione'. Radio Marte.


Potrebbe interessarti anche ...

 ACCEDI QUI per visualizzare i commenti

ACCEDI all'area riservata per visualizzare i commenti