Pavarese: "Milano fatale agli azzurri che soffrono troppo gli scontri diretti. Sull'Europa..."

Le parole in radio dell'ex dirigente del Napoli, Luigi Pavarese sugli azzurri e sul campionato

 
Pavarese

LUNEDÌ 16 APRILE 2018 23:41

L'ex direttore sportivo del Napoli, Luigi Pavarese, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue principali parole: "Il Napoli ha perso troppi punti a Milano, contro le due milanesi. Il pareggio con il Sassuolo fa il paio con quello di Ferrara della Juve. Gli azzurri soffrono troppo i confronti con le squadre di vertice, solo la Lazio ha concesso sei punti su sei. Bisogna battere l'Udinese e fare una prestazione importante a Torino, forse sarà tardi ma sarebbe comunque un segnale al campionato. Quest'ultimo è stato molto combattuto e bello quest'anno, sia in alto che in basso. Il Benevento, che è l'unica tagliata fuori, meritava di restare in A più di molte altre squadre per come gioca".

SARRI - "Non credo volesse davvero uscire dall'Europa, non era una cosa programmata. Il suo intento era quello di dare più minutaggio ai panchinari e fare turnover in quelle gare lì, ma giocandosela fino in fondo. L'Inter di Mourinho vinse tutto facendo giocare sempre gli stessi".
REDAZIONE


Potrebbe interessarti anche ...

 ACCEDI QUI per visualizzare i commenti

ACCEDI all'area riservata per visualizzare i commenti