Mazzarri: «Watford? Troppi infortuni e poche ambizioni»

ROMA - Dopo la fine della propria avventura in sella al Watford, il tecnico Mazzarri ha rilasciato delle dichiarazioni nelle quali dice la propria opinione in merito all'esperienza appena conclusasi: "Un club che non aveva le ambizioni che ho visto nei club che ho allenato in precedenza. Ho cercato di far passare una mentalità vincente ma purtroppo non è stato possibili, tra gli infortuni e le difficoltà viste a fine stagione. E' un peccato - ha aggiunto Mazzarri - Nel momento migliore della nostra stagione tutto girava bene ed eravamo settimi. Ma proprio in quel momento abbiamo avuto numerosi infortuni, tanto da arrivare a un punto in cui metà squadra era infortunata. Ma nonostante questo ci siamo salvati a sei giornate dalla fine. E dopo averlo fatto in questo modo, ci sta che i giocatori si rilassino". Corriere dello Sport.

Potrebbe interessarti anche ...