Pioli: «A Firenze importante, non decisiva»

INVIATO AD APPIANO - Non sarà decisiva, ma importante sì. Dopo la conferenza stampa di ieri, Stefano Pioli oggi ha parlato a Premium Sport e non ha nascosto che al Franchi la sua Inter è attesa da un match che peserà per il futuro della squadra. “Parlare di gara decisiva è troppo - ha sottolineato -, ma sicuramente sarà importante come le altre che seguiranno. A Firenze mi aspetto un'Inter che faccia di tutto per migliorare la sua posizione di classifica e che sia lotti per costruire un futuro da prime posizioni. L’ultimo impegno non siamo stati in grado di vincere una partita che dovevamo e potevamo vincere (il derby caratterizzato dalla rimonta del Milan, ndr) e in questa settimana abbiamo lavorato molto sulle palle inattive che ci sono costate care (2 reti dei rossoneri sugli sviluppi di calci piazzati, ndr).

FUTURO E SOCIETA’. Pioli ha parlato anche del suo futuro: “Posso ritenermi fortunato perché ho una società alle spalle che mi sostiene sempre, ma chiaramente come tutti sono legato ai risultati ed è per questo che dobbiamo fare il meglio possibile. Purtroppo le cose non possono sempre andare nella direzione in cui vorremmo. Le voci cambiano ogni settimana, ma quello che non cambia è il nostro modo di lavorare”. Corriere dello Sport.

Potrebbe interessarti anche ...